Le soluzioni di monitoraggio ambientale Extravolt consentono di identificare i livelli di concentrazione degli inquinanti sia in ambienti chiusi che all’aperto.

Questo tipo di attività permette di definire la qualità ambientale nei luoghi monitorati, focalizzandosi sull’eventuale presenza di inquinanti chimici e fisici che sono potenzialmente dannosi per la salute in modo da prevenire gli effetti dannosi dell’esposizione continua.

Le analisi ambientali, soprattutto in luoghi chiusi, aiutano a valutare l’impatto della prevenzione su produttività, spesa sanitaria e benessere del lavoratore e a valutare l’effetto della qualità ambientale sui sintomi di patologie respiratorie, aiutando a prevenire malattie croniche e gravi dovute agli inquinanti indoor e buone pratiche nella gestione della salute nei luoghi di lavoro.

I nostri sensori sono in grado di determinare i livelli di presenza dei particolati, polveri e fumo, gas radon, campi elettromagnetici, radiazioni nucleari ionizzanti, temperatura, unidità, formaldeide, anidride carbonica, ecc.